Vi piace il cioccolato: scoprite come si produce al Museu de la Xocolata (Museo del cioccolato)

Vi piace il cioccolato: scoprite come si produce al Museu de la Xocolata (Museo del cioccolato)

La produzione artigianale di cioccolato è un’arte e qualcosa di prezioso. Assistere alla trasformazione della fava di cacao in tavoletta di cioccolato è uno spettacolo. Se volete vederlo, non potete perdervi il Museu de la Xocolata.

I progressi nella lavorazione degli alimenti e la necessità di consumare cibi quasi pronti, o addirittura già pronti, fanno sì che spesso non si conosca la vera origine di ciò che mangiamo.

Lo stesso vale per il cioccolato. Sappiamo tutti che viene venduto in tavolette al supermercato, ma se siete interessati al vero processo che sta dietro a una tavoletta di cioccolato, potete scoprirlo al Museu. Questo bellissimo sito è un progetto di Olivier Fernández, direttore della scuola del Gremi de Pastisseria de Barcelona e maestro del cioccolato.

Il Museu de la Xocolata con il concetto di “Bean to bar” (dal fagiolo al bar)

Bean to bar, o “seed to bar”, è un concetto che cerca di recuperare l’origine e i veri sapori del cacao. Questo è ciò che si può vedere al Museu de la Xocolata, uno spazio all’avanguardia a Barcellona e in Spagna.

L’obiettivo è quello di far conoscere i retroscena di questo delizioso prodotto e di generare cultura. Oliver prepara tavolette di cioccolato fatte a mano con il cacao che acquista da produttori di diversi Paesi senza intermediari. Da questa grana, l’intero processo di trasformazione ha luogo nel museo.

Tutte le fave di cacao che arrivano al Museo sono biologiche e provengono da diversi Paesi produttori. Si tratta di Ghana, El Salvador, Repubblica Dominicana, Madagascar, Nuova Guinea e Tanzania.

Il processo del cioccolato

La prima fase inizia quando il cacao viene tostato a una temperatura compresa tra 115 e 125 gradi. Una volta tostate, le fave vengono sbucciate e poi schiacciate per ottenere una pasta nota come liquore di cacao (ma senza alcol).

La pasta viene poi passata in un concaggio dove viene aggiunto un massimo del 30% di zucchero bianco biologico, il cacao viene ridotto in granulometria e ossigenato per conferirgli l’aroma finale.

Il risultato del processo è una finissima tavoletta da 50 grammi di cioccolato naturale al 100%, priva di lecitina e burro di cacao, ingredienti tradizionalmente utilizzati dai marchi industriali. Li aggiungono per raggiungere l’omogeneità, anche se in questo modo perdono gran parte del sapore originale.

Unitevi alle numerose famiglie di Barcellona che oggi sono state incoraggiate a preparare il cacao in casa. Perdete la paura e scoprite il vero gusto del cioccolato, l’autentico cioccolato artigianale.

Museo del cioccolato (Comerç, 36) Barcellona. Aperto dal lunedì al sabato, dalle 10.00 alle 19.00. Domenica e giorni festivi dalle 10.00 alle 15.00. Ingresso libero.

 

Salir Por Barcelona | Ocio en Barcelona

Ideas de Ocio en Barcelona

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.