Una fontana dell’Angelo del XIV secolo scoperta nel cantiere di Via Laietana

Una fontana dell'Angelo del XIV secolo scoperta nel cantiere di Via Laietana

Barcellona continua a sorprenderci con le sue scoperte archeologiche. In questa occasione, i lavori di ristrutturazione della Via Laietana hanno rivelato gli impressionanti resti della Fontana dell’Angelo, una struttura che si pensava fosse andata perduta dal XVIII secolo.

Costruita nel XIV secolo sotto la direzione del Consell de Cent, la Fontana dell’Angelo era un punto di approvvigionamento idrico fondamentale per il quartiere di Ribera. La sua base ottagonale, di otto metri di diametro, ornava la Plaza de Correos, precedentemente conosciuta come Plaza del Vi.

Sebbene sia stato registrato come demolito nel XVIII secolo, la scoperta delle sue macerie sotto gli strati di pavimentazione ha rivelato che in realtà è stato semplicemente interrato.

La Fontana dell’Angelo del XIV secolo

Gli archeologi, che erano già a conoscenza della fonte grazie ai documenti storici dell’Archivio Storico di Barcellona, hanno effettuato degli scavi per confermarne l’esistenza.

La scoperta del basamento era solo l’inizio, poiché la ricerca è stata ampliata e sono stati trovati altri resti, tra cui una panchina in pietra, due raccoglitori associati e ceramiche del XIV secolo, che confermano l’età della struttura.

Questa riscoperta si aggiunge a una serie di ritrovamenti archeologici che hanno segnato le fasi di ristrutturazione della Via Laietana. Dall’antico monastero di Jonqueres alle tombe romane scoperte nelle fasi precedenti, ogni scavo rivela un altro strato della ricca storia di Barcellona.

La Fontana dell’Angelo, con la sua testimonianza dello splendore medievale della città, diventa oggi un punto focale di interesse storico e culturale.

Mentre i lavori proseguono e la ristrutturazione di via Laietana dovrebbe essere completata nell’estate del 2025, quali altri tesori potrebbero emergere dalle profondità della storia sepolta sotto le strade di Barcellona? Solo il tempo potrà dirlo.

In una città in cui passato e presente convergono in modo così affascinante, ogni scoperta archeologica ricorda la ricchezza e la diversità della storia.

Uno sguardo al passato: la riscoperta della Fontana dell’Angelo

La Fontana dell’Angelo, costruita nel XIV secolo sotto il comando del Consell de Cent, un’istituzione governativa dell’epoca, aveva una base ottagonale di otto metri di diametro.

Sebbene si ritenesse che la fontana fosse stata demolita nel XVIII secolo, recenti scoperte hanno dimostrato il contrario. Gli archeologi erano a conoscenza dell’esistenza della fontana e l’hanno indagata durante i lavori di ristrutturazione della Via Laietana.

Questa scoperta si aggiunge a una serie di ritrovamenti archeologici effettuati durante i lavori di ristrutturazione della Via Laietana. Nel settembre 2022 sono stati rinvenuti i resti di un antico monastero a Jonqueres, seguiti dalla scoperta di tombe romane nel febbraio 2023.

 

 

Salir Por Barcelona | Ocio en Barcelona

Ideas de Ocio en Barcelona