Storia e bellezza: la Plaza Real di Barcellona

Alla scoperta della Plaza Real di Barcellona

Vicinissimo alla Rambla e al famoso
Quartiere Gotico
è la famosa Plaza Real di Barcellona.

plaza real de barcelona

La piazza fu progettata dall’architetto Daniel Molina nel 1848. La sua caratteristica principale è forse la forma trapezoidale.

La Plaza Real fu costruita come diretta conseguenza della confisca ecclesiastica di Mendizábal nel 1835.
L’ex convento dei Cappuccini, che occupava questo sito dal 1718, fu demolito e la sua demolizione portò a vari progetti, ma alla fine fu completata la costruzione di quella che oggi è la Plaça Reial de Barcelona.

Poche piazze di Barcellona hanno una forma chiusa, e questa è una di quelle. Gli edifici circostanti hanno un piano terra porticato e le loro facciate sono decorate con vari motivi ellenistici in terracotta e busti di marinai, esploratori e scudi di fanti indiani.

La fontana in ferro che ospita la piazza, chiamata Fontana delle Tre Grazie, e anche le lanterne con i bracci a diverse altezze, arrivarono un po’ più tardi, alla fine del XIX secolo, per mano del grande
Antoni Gaudí
Gaudí, allora molto giovane, su richiesta del Comune di Barcellona.

Tra il 1982 e il 1984, la ristrutturazione della piazza fu commissionata agli architetti Frederic de Carrea e Alfons Milà. Questa ristrutturazione ha portato all’eliminazione del traffico veicolare nella piazza e alla piantumazione di palme nella piazza.

Se visitate Barcellona, una passeggiata in questa piazza è quasi obbligatoria. Oltre a essere un luogo molto affascinante, è anche una passeggiata nella storia della città.

 

 

 

Salir Por Barcelona | Ocio en Barcelona

Ideas de Ocio en Barcelona