Imparate ad aprire una bottiglia di vino con una sciabola all’Accademia Uncorked

Imparate ad aprire una bottiglia di vino con una sciabola all'Accademia Uncorked

“Sabre the moment” si legge sulle piastrelle della Uncorked Academy. Traduzione: “assaporare il momento” in versione sciabola. Se volete sentirvi come un samurai, siete nel posto giusto. La differenza è che non sarete addestrati per esserlo, ma per aprire una bottiglia di vino con una sciabola.

Il laboratorio di questa accademia unica nel suo genere vi insegnerà a stappare una bottiglia in un colpo solo, anche se vengono offerti anche altri corsi (degustazione di vini, cucina e abbinamento cibo-vino). È aperto al pubblico da due anni e si possono vedere gli impatti del sughero sul muro come segno della tappatura.

Imparare ad aprire una bottiglia di vino con una sciabola

Inizialmente vi verrà insegnato a identificare i punti deboli della bottiglia, come un maestro spadaccino. L’importante è riuscire a trovare una delle due linee che attraversano la bottiglia dall’alto verso il basso, proprio dove il vetro si unisce.

Quindi si posiziona il pollice all’altezza dell’etichetta e si tiene la bottiglia saldamente con il resto della mano, anche se sarà un po’ pesante. Poi si abbassa il braccio il più possibile e si riceve immediatamente la spada da estrarre.

Il listello e la bottiglia devono formare un angolo di 45 gradi e la bottiglia deve formare un angolo di 45 gradi rispetto al terreno. Si mira direttamente a un cerchio verde sulla parete, come un bersaglio di tiro, in modo da individuare il punto da colpire con il tappo.

Quindi guardare dritto davanti a sé, schiena dritta, respirare normalmente e colpire con il lato tagliente. Così il tappo di sughero vola via mentre l’istruttore distribuisce i bicchieri e racconta le leggende dell’arte del cavatappi.

La storia risale alla tradizione di Napoleone Bonaparte, che era un grande bevitore di champagne. Ha detto che “nella vittoria te lo meriti e nella sconfitta ne hai bisogno”, riferendosi a una bevanda gassata.

Ce la fanno tutti?

Secondo l’istruttrice Zara Patterson, degustatrice, esperta di vini e spadaccina samurai, il 99,99% delle persone che ci provano ha successo. Ma sostiene che la stappatura con la sciabola ha più successo per le donne che per gli uomini. Sembra che sia perché brandiscono la spada con grande forza e il problema è di fluidità e velocità.

Al workshop per imparare ad aprire una bottiglia di vino con una sciabola presso la Uncorked Academy avranno già partecipato un centinaio di persone. Alcuni dicono di andare perché vogliono dimostrare a se stessi di essere in grado di farlo, altri perché è un’esperienza divertente e diversa. Ci possono essere molti motivi per cercare di identificare il proprio.

Al termine verrà rilasciato un diploma che conferisce il titolo di “sabrage connoisseur” o esperto nella tecnica di stappatura della sciabola.

 

 

 

Salir Por Barcelona | Ocio en Barcelona

Ideas de Ocio en Barcelona

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.