Fonda Pepa, per gustare piatti con prodotti di stagione.

Fonda Pepa, per gustare piatti con prodotti di stagione.
Immagine per gentile concessione di guiarepsol.com, tutti i diritti riservati.

Nel settore della ristorazione, il raggiungimento del terzo anniversario non è solo una celebrazione della longevità, ma una testimonianza dell’eccezionale impatto che un ristorante può avere. È il caso del Fonda Pepa, situato nel quartiere Gràcia di Barcellona, dove gli chef Paco Benítez e Pedro Baño, con una vasta esperienza in rinomati locali come Caelis e Noma in Danimarca, sono riusciti a creare una proposta gastronomica unica che fonde la cucina popolare con tocchi di alta cucina, rendendo omaggio ai prodotti di stagione.

Rispetto della stagione: il marchio di fabbrica di Fonda Pepa

Vale la pena ricordare che Benítez e Baño si distinguono per la loro incrollabile filosofia di rispetto della stagione. Alla Fonda Pepa non troverete piatti fuori dal loro contesto stagionale, la freschezza degli ingredienti è alla base della loro creatività culinaria. A differenza delle proposte convenzionali, il menu di Fonda Pepa è dinamico, con frequenti cambiamenti che riflettono la disponibilità dei prodotti in ogni stagione.

L’insegna rossa “fonda” all’ingresso non è casuale. Per Benítez y Baño, la fonda rappresenta un luogo dove il cibo è sempre eccellente, radicato nella tradizione culinaria locale. Questo approccio si traduce in piatti che vanno oltre la semplice ricreazione di ricette classiche, incorporando tecniche apprese dalle loro precedenti esperienze e utilizzando i migliori prodotti disponibili nei mercati della città.

Fonda Pepa, per gustare piatti con prodotti di stagione1
Immagine per gentile concessione di observaciongastronomica.com, tutti i diritti riservati.

Piatti che rispecchiano i loro gusti

Dovete sapere che la proposta di Fonda Pepa va oltre la tradizione. Benítez e Baño applicano tecniche culinarie innovative a preparazioni classiche, creando piatti che sono una manifestazione dei loro gusti e preferenze. Un esempio è il cavolfiore con peperoncino mole, semi, spezie e frutta, una fusione che rende omaggio alle radici messicane di Benitez.

Un altro piatto che riflette la loro creatività è il “cap i pota mare”, una deliziosa combinazione di sapori che rimane costante grazie alla pratica di utilizzare il sugo dello stufato precedente.

Inoltre, l’impegno di Fonda Pepa per l’autenticità si riflette non solo nell’offerta culinaria, ma anche nell’ambiente. Elementi come il bar in piastrelle verdi, le travi del soffitto e altri dettagli ereditati dalla storia del locale (precedentemente noto come Cal Robert) contribuiscono a creare un’atmosfera da taverna che completa l’esperienza culinaria.

Infine, l’unica cosa che dobbiamo dirvi è che, nei suoi tre anni di vita, la Fonda Pepa ha dimostrato di essere molto più di un ristorante. È una testimonianza di innovazione sostenibile, creatività culinaria e rispetto della tradizione. Benítez e Baño non solo celebrano la longevità del loro ristorante, ma invitano anche i clienti a partecipare a un’esperienza culinaria in continua evoluzione. La Fonda Pepa è diventata un punto di riferimento gastronomico nella mutevole scena culinaria di Barcellona.

Indirizzo: Carrer de Tordera, 58, Gràcia, Barcellona.

Salir Por Barcelona | Ocio en Barcelona

Ideas de Ocio en Barcelona