Come visitare la Sagrada Familia a Barcellona?

La visita alla Sagrada Familia è una delle esperienze più belle che si possano fare visitando Barcellona. L’opera incompiuta di Antoni Gaudí è un monumento popolare che ha ricevuto più di quattro milioni e mezzo di turisti nel 2019, secondo il Ministero della Cultura.

i segreti della sacra famigliaLa Sagrada Família impressiona qualsiasi visitatore sia all’interno che all’esterno con la sua architettura modernista. È il monumento più visitato della Spagna e uno dei più conosciuti al mondo. Anche se non è ancora terminato, è uno spazio architettonico molto attraente da visitare.

Alcune informazioni sulla visita alla Sagrada Família

Il simbolo di Barcellona è la Sagrada Familia, punto di partenza per visitare i monumenti modernisti di Barcellona e di altre città della Spagna. È l’ideale per un weekend di fuga o per conoscere una nuova storia.

La sua costruzione iniziò nel 1882 in stile neogotico, anche se Antoni Gaudí divenne l’architetto di quest’opera, modificandone lo stile in chiave moderna. È il miglior esponente del modernismo con uno stile naturalistico e un simbolismo religioso che ha lavorato per 43 anni nell’edilizia fino alla sua morte accidentale.

La Sagrada Família è un’opera che riflette la natura, le religioni e la Catalogna. La natura è presente in un ingresso che simula una foresta. Le religioni hanno il loro posto in ogni dettaglio dell’opera, mentre la Catalogna è rappresentata dalle quattro province nelle colonne: Barcellona, Lleida, Girona e Tarragona.

È stata progettata in modo che la luce cada in ogni momento della giornata; le vetrate producono colori spettacolari.

Il completamento della costruzione è previsto per il 2026. La voce futura avrà il Padre Nostro in 60 lingue. È un tempio senza culto regolare né messe che conserva nella cripta il corpo sepolto di Antonio Gaudí.

L’altezza finale sarà di 172,5 metri. Nel 2005 è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

barcellona in primaveraLa visita alla Sagrada Família

Quando si visita la Sagrada Família, è importante sapere come sarà la visita all’interno. L’organizzazione inizia con l’acquisto dei biglietti online in anticipo per entrare nelle torri e vivere un’esperienza incredibile.

Accesso

L’accesso alla Sagrada Família avviene attraverso Carrer de la Marina. C’è un controllo preventivo per verificare borse, zaini e altro.

Fotografie e video

Per scattare fotografie e video è necessario richiedere un’autorizzazione speciale prima della visita. Non è consentito portare treppiedi o videocamere di grandi dimensioni.

Abbigliamento

Nella basilica e nel museo non sono ammessi cappellini e occhiali da sole. Non sono ammessi vestiti trasparenti, canottiere o pantaloncini.

Cibo e bevande

All’interno del tempio è vietato mangiare e bere. Solo fuori dalle torri.

Servizi

In loco sono presenti un negozio di souvenir e servizi igienici all’ingresso e all’uscita. I chioschi nei giardini esterni vendono caffè e biscotti.

Audioguide

Le audioguide sono perfette per visitare la Sagrada Família. Sono disponibili per età superiori ai 12 anni per 45 minuti in 15 lingue.

Come raggiungere la Sagrada Familia di Barcellona?

La Sagrada Familia si trova proprio nel cuore di Barcellona. Per i turisti, i voli devono essere prenotati per l’aeroporto Josep Tarradellas di Barcellona-El Prat, poi si deve viaggiare fino al centro di Barcellona. Per arrivare dalla Spagna, si può anche prendere un treno o un autobus per il centro della città.

Una volta arrivati a Barcellona, l’ingresso alla Sagrada Familia avviene attraverso Carrer de la Marina. Nelle vicinanze si trovano la stazione della metropolitana Sagrada Familia e diverse fermate degli autobus.

Cosa si può vedere nella Sagrada Familia?

La Sagrada Família è un’opera d’arte ricca di spettacoli visivi e attrazioni da esplorare. Tra i punti di interesse più importanti della Sagrada Família vi sono i seguenti:

La facciata della Natività

Rivolta a est, riceve il sole dell’alba a simboleggiare la vita. È dedicata a Gesù Cristo da tre archivolti che rappresentano la Speranza, la Carità e la Fede. Vi sono anche i quattro campanili in onore di San Mattia, San Giuda Taddeo, San Simone e San Barnaba. È un luogo incredibile da vedere e ammirare da vicino e da lontano.

La facciata della Passione

Presenta una croce trionfale dedicata alla Passione di Gesù. Intende riflettere la sua sofferenza con la nudità della pietra in uno scheletro nudo. Come curiosità, presenta un crittogramma che aggiunge il numero 33, l’età in cui Gesù fu crocifisso. C’è anche un fossile di palma e il simbolo del martirio.

La facciata della Gloria

Questa facciata incompiuta sarà la più grande e monumentale dedicata alla gloria celeste di Gesù.

Rappresenterà la Morte, il Giudizio Universale, la Gloria e l’Inferno. Il progetto rivela che avrà un portico con 7 colonne dedicate ai sette doni dello Spirito Santo, mentre le basi evidenzieranno i 7 peccati capitali.

Le torri della Sagrada Família

La verticalità della Sagrada Família è una caratteristica simbolica delle torri. L’architetto progettò 18 torri, di cui solo 9 sono visitabili a causa del progetto incompiuto. Tutti offrono una splendida vista su Barcellona e dispongono di un ascensore per salire e di una scala a chiocciola per scendere.

Il museo

Per finire, il museo situato nel seminterrato offre una panoramica della costruzione con una mostra di progetti e schizzi di Gaudí. Dopo aver sceso le scale, si può attraversare questo spazio per vedere i modelli originali, alcuni dei quali sono stati ricostruiti dopo la seconda guerra mondiale.

Salir Por Barcelona | Ocio en Barcelona

Ideas de Ocio en Barcelona