5 cose da fare in un weekend a Barcellona

Barcellona ha così tanto da offrire che un weekend sarebbe troppo breve per scoprirla tutta… Tuttavia, molti di voi arrivano a Barcellona con pochi giorni a disposizione per godersi la città. Vi proponiamo 5 programmi che, in un solo weekend, vi faranno scoprire almeno una parte del fascino e della magia di Barcellona…

5 cose da fare in un weekend a Barcellona

  1. Passeggiate e scoprite
    Barcellona è una grande città, ma è anche una città perfetta da conoscere a piedi. Il nostro consiglio è, senza dubbio, quello di fare a meno della metropolitana o del famoso bus turistico e di scendere in strada pronti a scoprire non solo i luoghi più turistici e imperdibili, ma anche angoli che potreste conoscere solo attraverso belle passeggiate, quella Barcellona che non è presente nelle guide turistiche. Sant Andreu, Horta, l’Eixample… angoli meno conosciuti, ma ricchi di fascino.
    La gastronomia è un altro dei punti di forza di Barcellona. Potete approfittare delle pause per gustare la deliziosa cucina catalana.
  2. Tapas e pintxos
    E a proposito di cibo… Tra una sosta e l’altra, vi consigliamo di gustare i numerosi pintxos (piccoli piatti serviti sul pane, la versione basca delle tapas) o le tapas che troverete nei bar e ristoranti della città. Questi pintxos o tapas sono una tendenza assoluta a Barcellona, quindi sarà facile trovarli nel menu di qualsiasi ristorante. Sebbene le tapas siano più comuni e diffuse, sono anche un’ottima opzione per gustare la gastronomia catalana in piccoli bocconi.
  3. Rilassatevi sulle rive del Mediterraneo
    Dopo tanto camminare, quello che si desidera è un po’ di pace, relax e riposo. E per questo, senza dubbio, l’opzione migliore è andare al mare… Barcellona ha più di 4 chilometri di spiagge dove potrete godervi il sole, il mare e la sabbia. Le sue spiagge sono una delle caratteristiche che rendono Barcellona una città diversa e le conferiscono quel fascino difficile da descrivere… e ce ne sono molte tra cui scegliere, dalla spiaggia di Sant Sebastià alla Barceloneta, dalla spiaggia di Nova Icària a Mar Bella. E se avete il coraggio di uscire dalla città e scoprire altre città, potrete anche scoprire altre calette e spiagge da sogno.
  4. Gaudí e il Modernismo
    La spettacolare architettura modernista è una delle principali attrazioni turistiche e anche una delle grandi attrazioni per i barcellonesi e/o gli abitanti della città. E se parliamo di architettura modernista, dobbiamo necessariamente parlare di Gaudí, che è così presente in tutta la città…
    Vi suggeriamo di dedicare parte del vostro viaggio alla visita della città alla ricerca delle sue imponenti opere: l’imponente Sagrada Familia, Casa Batlló, Park Güell, La Pedrera, Casa Vicens…
    La presenza di Antoni Gaudí è più che notevole in città e la sua importanza e il suo contributo sono di indubbia rilevanza; tuttavia, se siete amanti del modernismo, ci sono altri rappresentanti che meritano una visita alle sue opere. Ne sono un buon esempio il Palau de la Música, di Puig i Cadafalch, o la Casa Lleó i Morera, di Domènech i Muntaner.
  5. El Raval
    Nonostante la sua fama e il fatto che sia frequentato da prostitute e senzatetto, El Raval ha qualcosa di speciale, un’aria letteraria. Infatti, è stata fonte di ispirazione per molti autori. Ma El Raval è molto più di tutto questo: ci sono alcuni bei negozi che meritano una visita, come Les Topettes o Chandal; e ci sono anche alcuni bar e ristoranti molto interessanti, come il Bar Kasparo o Dos Palillos. Non lasciatevi trasportare dai commenti, vi consigliamo di scoprire da soli un po’ di questo quartiere prima di giudicare.

Salir Por Barcelona | Ocio en Barcelona

Ideas de Ocio en Barcelona

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.