Tutto quello che c’è da sapere sul Palazzo Nazionale di Montjuïc a Barcellona

Palazzo Nazionale di Montjuïc

Il Palazzo Nazionale di Montjuïc a Barcellona, noto anche come Palau Nacional, non è solo uno straordinario edificio sulla collina di Montjuïc, ma anche un centro culturale che attira migliaia di visitatori ogni anno. Costruito tra il 1926 e il 1929 per l’Esposizione Internazionale del 1929, il Palau Nacional è dal 1934 la sede del Museu Nacional d’Art de Catalunya (MNAC). Il museo possiede una delle più belle collezioni di arte romanica al mondo e la sua posizione sulla collina di Montjuïc offre ai visitatori una vista mozzafiato della città. In questo articolo esploriamo la storia, la posizione, gli orari di apertura, i prezzi d’ingresso e altre curiosità sul Palau Nacional de Montjuïc e i suoi dintorni.

La storia

Il maestoso Palau Nacional de Montjuïc di Barcellona ha una storia orgogliosa che risale all’Esposizione Internazionale del 1929. Realizzato da Eugenio Cendoya ed Enric Catà, sotto la direzione di Pere Domènech i Roura, l’edificio è stato concepito come centro nevralgico dell’esposizione. La sua imponente architettura rinascimentale, costruita tra il 1926 e il 1929, è da quasi un secolo un emblema del patrimonio culturale della città e dal 1934 ospita il Museo Nazionale d’Arte della Catalogna (MNAC).

Il Palau Nacional è stato parte integrante della vita sociale e culturale di Barcellona fin dalle sue origini, avendo ospitato numerosi eventi, mostre e concerti. Costruito originariamente per l’Esposizione Internazionale del 1929, il suo grande successo ha dato alla città la reputazione di centro culturale. Oggi questo edificio rimane un simbolo della vibrante storia culturale della città ed è una meta imperdibile per tutti gli appassionati di arte e architettura. La sua narrazione parla della resilienza e della creatività della città e testimonia la sua duratura eredità culturale.

Posizione

In cima alla collina di Montjuïc si trova il maestoso Palau Nacional de Montjuïc, un’icona di Barcellona costruita tra il 1926 e il 1929 dagli architetti Eugenio Cendoya e Enric Catà. Da questo punto panoramico i visitatori possono godere di una vista mozzafiato sulla città e su altre attrazioni come il Castello di Montjuïc e la Fontana Magica.

Raggiungere il palazzo è molto semplice; ci sono diverse linee di autobus e una funicolare che collega Montjuïc al centro della città. È inoltre possibile prendere una funivia dal porto di Barcellona per un viaggio mozzafiato con vista sul Mar Mediterraneo e sullo skyline di Barcellona. Una volta arrivati, i visitatori possono esplorare il Museo Nazionale d’Arte della Catalogna (MNAC) e la sua impressionante collezione di arte romanica o passeggiare nei tranquilli giardini a loro piacimento.

  • Il Palazzo fu costruito per l’Esposizione Internazionale di Barcellona tra il 1926 e il 1929.
  • È stato progettato dagli architetti Eugenio Cendoya ed Enric Catà e supervisionato da Domènech i Roura, figlio del noto architetto modernista Lluís Domènec i Montaner.
  • Ha uno stile classicista e rinascimentale.
  • Fu inaugurato dal re Alfonso XIII e da sua moglie María Eugenia.
  • Dal 1934, il Palau de Montjuïc ospita il Museu Nacional d’Art de Catalunya (MNAC).
  • L’edificio che ospita il Palau de Montjuïc, che si estende per circa 32.000 metri quadrati, ha una pianta rettangolare con due corpi laterali e un corpo posteriore quadrato con una grande cupola ellittica nella parte centrale.
  • 16 colonne di pietra sostengono la spettacolare cupola centrale.
  • La decorazione interna del palazzo, realizzata da vari artisti, è in stile noucentista. Enric Casanovas, Josep Dunyach, Josep Llimona, Josep de Tagores, Josep Obiols, Francesc d’Assís Galí, erano solo alcuni di questi artisti.
  • L’architettura esterna si distingue per le terrazze e la terrazza sul tetto. Inoltre, queste aree sono state allestite per ricevere le visite del pubblico, in modo da poter godere di viste uniche da lì.
  • Il Museo Nazionale d’Arte della Catalogna (MNAC), che si trova all’interno dell’edificio, è una delle sue principali attrazioni e una fonte costante di visite.

Se volete visitare il Palazzo Nazionale di Montjuïc, queste informazioni vi saranno utili:

Orari di apertura: da martedì a sabato dalle 10:00 alle 19:00. Domenica e giorni festivi dalle 10:00 alle 14:30.

Prezzo: 8,50 € (il prezzo può variare).

In conclusione, il Palazzo Nazionale di Montjuïc di Barcellona è un’attrazione imperdibile per gli appassionati di arte e architettura. La sua ricca storia come sede principale dell’Esposizione Internazionale del 1929, insieme alla sua impressionante posizione sulla collina di Montjuïc, ne fanno un vero gioiello della città. Il Museu Nacional d’Art de Catalunya (MNAC), all’interno del Palau Nacional, ospita una delle più belle collezioni di arte romanica al mondo, mentre il Castell de Montjuïc offre una vista mozzafiato su Barcellona. Non perdete l’occasione di esplorare la collezione del classicismo accademico e di immergervi nella bellezza e nella cultura di questo monumento storico.

Salir Por Barcelona | Ocio en Barcelona

Ideas de Ocio en Barcelona